• Fabiola

POSES OF THE GODS

Aggiornato il: 3 ott 2019


POSES OF THE GODS


Un ciclo di tre lezioni alla scoperta della storia e del mito, un viaggio nel cuore della tradizione Yoga per capire la magia che si cela dietro ogni postura che lo Yogi assume, perché non si tratta solo corpo fisico, di forza e flessibilità, è fondamentale capire il motivo per il quale pratichiamo una determinata posizione.


Ciascuna lezione sarà composta da:

-Spiegazione di Mito e Simbologia.

-Pratica di Vinyasa flow Yoga dedicata all'Asana prescelta.

-Meditazione finale.

-Golden Milk.


DOMENICA 13 OTTOBRE : HANUMANASANA

Dalle 10.00 alle 12.30


Hanuman= Dio Scimmia

Asana= Posizione

La posizione del Dio Scimmia, meglio conosciuta come la Spaccata Sagittale.

La vicenda di Hanuman è una storia di devozione, di umiltà e spirito di servizio.

Durante la pratica analizzeremo anche altre due posizioni collegate ad Hanumanasana: Anjaneyasana e Virasana.

Queste tre posizioni lavorano principalmente sul muscolo Psoas, sede di paure, ansie e stress.

Corpo e mente sono interconnessi tra loro, la pratica aiuta a sciogliere i blocchi sia fisici che energetici ed emozionali, c’è relazione tra la vita del nostro organismo e il fluire della nostra anima.


DOMENICA 17 NOVEMBRE: SHIVA NATARAJASANA

Dalle 10.00 alle 12.30


SHIVA NATARAJA= Shiva il Re Danzatore

Asana= Posizione

La posizione di Shiva che compie la "Danza Tandava", Shiva il Danzatore Cosmico.

Un flow di Backbends/aperture del cuore e di equilibrio, movimenti che suscitano paura perché richiedono abbandono e coraggio.

Se impariamo ad aprire il nostro cuore e rimanere in equilibrio con la stessa leggerezza e senso di liberazione con cui Shiva danza, sarà più facile per noi accogliere questa leggerezza nella nostra mente e nel nostro cuore.


DOMENICA 15 DICEMBRE: KURMASANA

Dalle 10.00 alle 12.30


Kurma= la Tartaruga

Asana= Posizione

La posizione della Tartaruga, la posizione di Shiva nella sua forma di tartaruga: Kurmavatara.

Un flow di piegamenti in avanti e apertura delle anche mirati a raggiungere Kurmasana, posizione che allunga la muscolatura della schiena e aiuta a sciogliere le rigidità nella regione lombare.

Una posizione che aiuta a raggiungere "Pratyahara" il ritiro dei sensi, quinto ramo dello Yoga di Patanjali. Come la tartaruga ritira le zampe e la testa dentro il suo carapace, così il praticante ha la possibilità di ritirare i suoi sensi verso l’interno, di interiorizzarsi e di raggiungere uno stato meditativo.



Necessaria la prenotazione.

Mail: info@dahliayoga.it

WhatsApp: 3492668196


Costi:

Singola lezione: 25€

Pacchetto completo 3 lezioni: 60€


31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti